22
Ott

3 Budget per ristrutturare il bagno

Questi sono i consigli dello Studio di Architettura Antonino per ristrutturare il Bagno conoscendo in anticipo la spesa.

Low budget da 40 euro/mq.

L’obiettivo di questo intervento potrebbe essere quello di ridare colore e stile ai rivestimenti e sanitari originali, senza demolirli o sostituirli perché in buono stato.
Per effettuare questo intervento basta ricoprire piastrelle e sanitari con una speciale resina waterproof (fai-da-te!) e attacca alle pareti stickers e cover adesive multifunzione per piastrelle.

ab1394665f3f3634941ba07f112f5234

Medium budget da 500 euro/mq.

Questo budget permette di sostituire o spostare sanitari ed elementi vecchi e passati di moda che non rispecchiano più le esigenze di spazio, estetica e comfort, senza però toccare gli impianti se sono a norma.
E' necessario che tutte le sostituzioni si effettuano con prodotti innovativi e tecniche smart poco invasive che così limitano i lavori di muratura, piastrellatura e tinteggiatura.

7e7305d5defd4f8cde7fce47699e5566

Maxi budget da 700 euro/mq l’intero intervento

Senza limiti di spesa è possibile rinnovare a 360° il bagno che, allo stato originale, richiede sia una modifica della disposizione interna degli elementi sia il rifacimento completo degli obsoleti impianti idrico ed elettrico.
Dopo la rimozione dei sanitari, rivestimenti e sottofondi seguita dalla gettata del nuovo massetto e dal rifacimento dell’intonaco a muro, il bagno prende rapidamente forma grazie alla posa a secco di speciali profili modulari e preassemblati: sono progettati al centimetro e fissati ai muri esistenti, creando delle contropareti attrezzate di 10-12 cm.
All’interno di questa intelaiatura portante, si inseriscono, poi, gli impianti veri e propri (compresi allacciamenti idraulici, tubi di scarico e impianto elettrico) e altri profili per creare nicchie e recuperare spazio.

5805b3cbd32b85b01325ccbb6af8b8b6

Tutte le spese di ristrutturazione godono della detrazione fiscale del 50% fino al 31/12/2016

4
Ott

Bonus fiscali 2016

Anche per il 2016 vengono CONFERMATI e POTENZIATI i bonus fiscali 50% e 65% sulle ristrutturazioni edilizie e sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici.

Sembra infatti che le AGEVOLAZIONI FISCALI potrebbero essere estese anche per lavori di RISTRUTTURAZIONE e RECUPERO degli immobili posseduti dalle imprese, delle strutture industriali e dell’edilizia pubblica.

Lo Studio di Architettura Antonino offre la propria consulenza a chiunque voglia iniziare dei LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE e RECUPERO EDILIZIO, usufruendo dei BONUS FISCALI sulle ristrutturazioni edilizie, dell’Ecobonus del 65% e del Bonus Mobili ed Elettrodomestici anche nel 2016

1481854765

.

6
Set

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI; CIL. CILA

Ristruttura la tua casa e approfitta delle detrazioni fiscali fino al 50%

Per la realizzazione di interventi di ristrutturazione sugli immobili, è necessario presentare la Comunicazione di Inizio lavori.

La CIL o Comunicazione di inizio lavori deve essere presentata in caso di :

-Opere temporanee

-Opere di pavimentazione e di finitura di spazi esterni

- Pannelli solari, fotovoltaici, a servizio degli edifici;

- aree ludiche senza fini di lucro ed elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici.

La CILA oComunicazione di Inizio lavori Asseverata, deve essere presentata in caso di lavori di manutenzione straordinaria, a condizione che non riguardino parti strutturali degli edifici, come:

- apertura di porte

-spostamento di pareti interne

-accorpamento o frazionamento di unità immobiliari.

Si dice asseverata perché deve essere redatta da un TECNICO ABILITATO che, insieme alla CIL dovrà trasmettere al Comune il progetto.

Lo studio di architettura esegue i suoi servizi in tutta la provincia di MILANO E MONZA, cosa aspetti a contattarci?

architect-254579_640

22
Apr

ARREDAMENTI DI INTERNI

Con l'arrivo della bella stagione è tempo di rinnovare il tuo ARREDAMENTO.

APPROFITTA DELLE DETRAZIONI FISCALI E RECUPERA IL 50% DELLA SPESA!!

Milano è da sempre una Città all'avanguardia nel campo del DESIGN e del PRODOTTO D'ARREDO e grazie all'aiuto di un ARCHITETTO potrai riprogettare la tua CASA.

Lo Studio di Architettura Antonino LAVORA in TUTTA LA PROVINCIA DI MILANO e in quella di MONZA E BRIANZA.

Cosa aspetti allora a contattarci? la prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

11182266_920459874687310_8770504786977460560_n

11183448_920460861353878_7382921797866984296_n

11118490_920460851353879_1229042324512200958_n

17
Gen

BONUS MOBILI 2015

GUIDA AL RISPARMIO

Anche durante il 2015 sarà possibile detrarre fino al 50% delle SPESE SOSTENUTE per l’acquisto di MOBILI ed ELETTRODOMESTICI.

E' necessario però, eseguire nell'abitazione ove si intendono collocare i mobili acquistati, un intervento di Manutenzione Straordinaria edilizia (non è necessario un lavoro radicale e costoso ma è sufficiente anche un intervento minimo) e la spesa per l'acquisto non potrà superare i 10.000 euro.

Saranno detraibili TUTTI GLI ARREDI a patto che siano destinati all’IMMOBILE RISTRUTTURATO.

Per quanto riguarda gli ELETTRODOMESTICI è necessario che siano NUOVI e in CLASSE A+.

E' ARRIVATA L'ORA DI RISTRUTTURARE CASA !!

Cosa aspetti a contattarci? La nostra prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

16
Gen

DETRAZIONI SUL RISPARMIO ENERGETICO

Tra le DETRAZIONI possibili nella dichiarazione dei redditi annuale, si trova anche quella che riguarda le SPESE sostenute per interventi di RISTRUTTURAZIONE che prevedono un aumento dell’ EFFICIENZA ENERGETICA .

Le opere che consentono la detrazione in particolar modo sono:

- la RIDUZIONE del FABBISOGNO ENERGETICO per il riscaldamento

- il MIGLIORAMENTO TERMICO dell’edificio (finestre, coibentazioni, pavimenti…)

- l’INSTALLAZIONE di PANNELLI SOLARI

- la SOSTITUZIONE di IMPIANTI di climatizzazione invernale.

A seconda della DATA DI INIZIO dei lavori e dal TIPO DI INTERVENTO si può beneficiare di una detrazione che va dal 55% al 65% della spesa sostenuta.

E’ arrivata l’ora di RISTRUTTURARE CASA!

Cosa aspetti a contattarci? La nostra prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

16
Gen

DETRAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI

RISTRUTTURATE CASA

DETRAZIONI FISCALI SULLE RISTRUTTURAZIONI

Ristrutturare la tua casa ora conviene!

Anche quest’anno sarà infatti possibile DETRARRE dalle imposte della dichiarazione dei redditi una parte delle spese che hai già sostenuto o che affronterai per la RISTRUTTURAZIONE della tua casa.

Per le spese sostenute dal 1° gennaio 2015 potrai detrarre il 40% della spesa sostenuta fino ad un massimo di 96.000 euro.

Sono soggetti alle detrazioni fiscali:

-Interventi di manutenzione ordinaria realizzati su parti comuni come la sistemazione totale o parziale dei pavimenti interni o esterni oppure il rifacimento della copertura o della tinteggiatura delle pareti.

-Interventi di manutenzione straordinaria realizzati su singole unità abitative che riguardano il rinnovamento o la sostituzione di parti anche strutturali degli edifici.

Gli interventi più comuni tra quelli detraibili sono: il RIFACIMENTO o la NUOVA COSTRUZIONE di servizi igienici, muri interni,pavimentazione esterna, la SOSTITUZIONE di infissi esterni, solai di copertura, caldaia, impianto elettrico,impianto idraulico, la REALIZZAZIONE di recinzioni muri di cinta e cancellate.

Sono soggette a detrazione fiscale anche le opere edilizie per l’abbattimento delle barriere architettoniche e quelle per la ricostruzione dopo un evento calamitoso.

Potrai inoltre usufruire delle agevolazioni fiscali per l’installazione dell'impianto dei sistemi di sicurezza o per gli impianti per il risparmio energetico.

E' ARRIVATA L'ORA DI RISTRUTTURARE CASA!!

Cosa aspetti a contattarci? La nostra prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!