22
Nov

Come si arreda una camera da letto?

La camera da letto non è solo il luogo dive dormire ma può essere un vero e proprio angolo privato per il relax, dove leggere, prendersi qualche momento per sé.

Per rendere l'ambiente più accogliente bastano una serie di accorgimenti come un tappeto e una poltroncina e dei cuscini da posizionare sul letto.

E' possibile disporre una poltroncina, un tavolino o una coppia di piani d’appoggio e progettare un punto luce per creare un angolo lettura in camera da letto.

Notoriamente i tappeti, specie se di grandi dimensioni, contribuiscono a rendere intimo e accogliente l'ambiente.
Scegliendo già in fase progettuale un tono su tono e nello stesso colore del pavimento, si ottiene un risultato più soft, specie se ci sono svariate tinte già presenti nella stanza.

Si può anche decidere di impostare la camera su due-tre colori dominanti, purché il tappeto ne riprenda uno può essere anche molto differente dal rivestimento a terra, senza che si alteri l’equilibrio cromatico del ambiente.

E' poi possibile disporre sul letto della biancheria candida o neutra, appoggiandovi sopra cuscini e plaid in colori a contrasto o vivaci; in questo modo si caratterizza molto l’atmosfera ed è possibile personalizzandola fortemente secondo il proprio gusto.

e80821470ee3731edf192b328bec7ddc

83668b273c7a68cb8c6cccee38efc9dd

4
Nov

LIBRERIE E NON SOLO

I sistemi attrezzati sono il pezzo forte per arredare la zona giorno con soluzioni adatte a ogni esigenza. Coniugano funzionalità ed estetica offrendo spazio per libri, oggetti, tv, hi-fi e altro ancora.

Esistono molte soluzioni per arredare una parete del soggiorno.
Se la parete attrezzata si utilizza non solo come libreria, ma anche per la tv e il videoregistratore, bisogna prevedere un ripiano alto da terra almeno 30 cm e profondo 50 cm.
L’area hi-fi invece può essere profonda solo 30 cm, andrà poi lasciato lateralmente lo spazio per le casse acustiche. Le mensole per sistemare i libri, invece, possono avere profondità variabile dai 25 ai 35 cm. Per i libri tascabili bastano solo 15 cm.
Sempre meglio scegliere sistemi con ripiani mobili per poterli spostare in caso di volumi grandi, o per esigenze di contenimento diverse.

Alcuni elementi possono essere utilizzati sia in verticale sia in orizzontale.
Cambia l’organizzazione interna che prevede ripiani nel primo caso, e vani contenitori o cestoni nel secondo. Per essere più comodi devono avere una profondità almeno di 35 cm. Se poi, la lunghezza è superiore a 160 cm con una profondità maggiore di 45 cm è consigliabile l’appoggio almeno di un lato.

La scelta di sistemi con montanti terra soffitto è adatta anche a soluzioni bifacciali, cioè quando la struttura viene inserita a centro stanza come elemento divisorio. Nel caso di ampie dimensioni, ad esempio, a tutta parete, spalle, fianchi e ripiani dello stesso spessore conferiscono equilibrio alla struttura che risulta ordinata nonostante la dimensione, grazie anche all’accostamento di moduli (vani) della stessa misura.

c0f16cba60a9f55befb4db41d4b4b47b

ba92af6ef0760323311b73c3943f2bea

34419f2ff531bf16a29356c09adca08c

20
Ott

Faretti per dare una nuova luce alla tua casa

I faretti sono sempre più una soluzione diffusa per illuminare INTERNI ed ESTERNI, questo grazie al DESIGN MODERNO e al fatto che si integrano perfettamente al contesto e si adattano ad ogni stile.

Ogni tipo di FARETTO può essere studiato per rispondere a particolari esigenze di illuminazione.

A Differenza della luce diffusa, quella da faretto permette di indirizzare la luce in punti precisi.
Se ben posizionati gli spot VALORIZZANO lo SPAZIO rivelandosi una soluzione pratica e moderna e allo stesso tempo regalando un gioco di luci graduale.

Le luci per i faretti oggi sono quasi esclusivamente lampade alogene o a led; le prime sono l’evoluzione delle classiche lampadine ad incandescenza a filamento di tungsteno, mentre le seconde (quelle a led) che hanno una durata media che può arrivare anche fino a 15 anni sono in grado di garantire un risparmio sulla bolletta fino all’80%.

d76b0e26dab099c86f7a7a333f4cedef

b55a260addff990aebd50c8256f93cdd

847c94742c4dbbc13f8e4e39c2f59b19

12
Ott

MOBILI SALVASPAZIO

MOBILI TRASFORMABILI

Capita spesso che gli appartamenti di nuova costruzione abbiano dimensioni ridotte.

Per ovviare a questo problema, è possibile utilizzare dei mobili "trasformabili", che si aprono e si chiudono, mettono in genere a disposizione due mobili in uno solo: prima e dopo la trasformazione dell’assetto cambiano spesso anche la funzione.

Questi MOBILI sono la SOLUZIONE IDEALE nelle CASE PICCOLE ma svelano risvolti funzionali in ogni ambiente, anche il più ampio e soprattutto non mancano in nulla quanto a design ed estetica.

Si può scegliere tra le più svariate soluzioni, come le classiche, ad esempio console che diventa tavolo o il pouf che si trasforma in letto per gli ospiti, a quelle più nuove e complesse: come il letto a matrimoniale a scomparsa totale, il cui spazio di giorno può essere occupato dal tavolo (e viceversa), o come la libreria “scorrevole” con moduli che girano su se stessi e servono da contenitore e divisorio tra ambienti.

Cosa aspetti a contattarci? la prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

d54a060fdbfa3b9857081f1346e5e19c

d54a060fdbfa3b9857081f1346e5e19c

f7f07bf316c516e7d71740f05fd2dce4

4
Ott

LE PARETI VERDI

Quadri, oggetti d’arte, fotografie o mensole, le alternative per decorare le pareti delle nostre case sono molteplici, ma negli ultimi tempi si sta sviluppando

Il nuovo trend per decorare le pareti , in grado di dare NUOVA LUCE alle stanze di casa o della zona outdoor in maniera del tutto NATURALE, è la creazione di GIARDINI VERTICALI.

Questa è un’IDEA ORIGINALE che presenta numerosi vantaggi che incidono sulla salubrità degli ambienti di casa.

Tra i VANTAGGI, troviamo sicuramente. il MIGLIORAMENTO della QUALITA' DELL'ARIA visto che le piante permettono la REGOLAZIONE TERMICA e la DEPURAZIONE dell’ambiente in cui sono poste, nonché esercitano un’azione di FILTRAGGIO dagli AGENTI INQUINANTI atmosferici e un ABBATTIMENTO ACUSTICO.

I giardini verticali CARATTERIZZANO e DECORANO gli ambienti facendo da sfondo scenografico all’interno di case, palazzi ma anche negozi e ristoranti, stupendo con il loro fascino e importante resa estetica, mettendo sempre al centro la natura con la sua eleganza e vitalità.

Una delle varianti più soft del giardino verticale, è il QUADRO VEGETALE, adatto ad ogni contesto ed ambiente con la sua flessibilità e la sua freschezza naturale SENZA MANUTENZIONE: non necessita infatti di irrigazione, di luce o temperature particolari.

0aec4ad3999e3992b976cd4e499955d0

3efb5d861231381486ae52889c3e5033

583cde06ac49426dd46be84a598f6cf4

18
Set

SCEGLIERE I SANITARI PER IL BAGNO

La scelta dei sanitari è molto importante quando decidiamo di arredare il nostro bagno.

Ad oggi si distinguono tre tipologie di sanitari:

-i sanitari tradizionali a pavimento
-i sanitari a filo muro / parete
-i sanitari sospesi

Ognuna di queste tipologie porta con se una serie vantaggi e svantaggi, da valutare con il proprio TECNICO ABILITATO che sarà in grado di CONSIGLIARVI.

Ad esempio la tipologia A PAVIMENTO, risulta molto FACILE DA ISTALLARE, visto che richiede semplicemente di essere fissata al pavimento tramite tasselli, ma risultano poi avere un INGOMBRO MAGGIORE.

La tipologia a FILO MURO, durante le operazioni di lavaggio,fa si che non si rischi di andare a toccare tubi o intercapedini, guadagnandoci dal punto di vista dell' IGIENE;
Allo stesso tempo però se il lavoro di installazione non venisse fatto ad'opera d'arte, si rischia la creazione di una fastidiosa intercapedine anti estetica.

L'utilizzo della tipologia dei sanitari SOSPESI, comporta sicuramente un grande EFFETTO ESTETICO INNOVATIVO, specie per i BAGNI MODERNI.
In questo caso però risulta necessario prevedere lo SCARICO A MURO, che quindi non deve essere inferiore ai 12 cm.

Cosa aspetti a rinnovare il tuo bagno? la nostra prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

1 2 3

13
Set

IL PAVIMENTO PER IL BAGNO

Il vostro BAGNO è l’ambiente domestico in cui le piastrelle sono più esposte all’ UMIDITA', per questo motivo è necessario scegliere dei materiali che non assorbano l’acqua.

Tra questi, quello più comunemente utilizzato è il GRES PORCELLANATO, un materiale molto RESISTENTE e facile da pulire che può assumere, grazie alle moderne tecniche digitali, qualsiasi aspetto: da quello del legno fino a quello delle pietre naturali.
Il colore di tendenza è il grigio, in tutte le sue tonalità – meglio usarlo nei toni più chiari se il bagno non è molto ampio.

Per quanto riguarda l'utilizzo dei materiali naturali autentici è possibile scegliere, a differenza di quanto si è portati a pensare, anche per l’ambiente bagno veri PARQUET TRADIZIONALI, oggi spesso con un effetto usurato che sa di vissuto.

Questa tendenza si ritrova anche tra i pavimenti in PIETRA NATURALE proposti nell’estetica anticata o leggermente anticata, adatti in particolare ad ambienti di SAPORE RUSTICO.

Cosa aspetti a contattarci? la nostra prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

 

fafbc816fff103c7845663aebfeec9cd8a4fe79fa31e92adb6c417588d95c6c8

5
Giu

Arredare una cucina piccola

Molto spesso noi dello Studio di Architettura Antonino ci troviamo ad operare in AMBIENTI RISTRETTI.

Oggi ci vogliamo occupare di uno degli ambienti essenziali di un'abitazione, LA CUCINA.

Noi pensiamo che la cucina piccola deve avere stile essenziale ed essere realizzatata all’insegna della semplicità.

Di sicuro non è possibile rinunciare a frigorifero, forno, piano cottura con cappa e infine un elemento a cassetti.

I pensili, meno profondi rispetto alle basi, permettono di aumentare lo spazio per contenere lasciando libero lo spazio .

Nel progettare la cucina bisogna considerare poi alcuni vincoli: il frigorifero va sistemato all’estremità, accanto al lavello che deve essere a una sola vasca per risparmiare cm, è meglio comunque considerare anche uno spazio aggiuntivo, utile per lo scolapiatti.

Lo studio di architettura esegue il servizio di PROGETTO D'INTERNI in tutta la provincia di MILANO E MONZA, cosa aspetti a contattarci?

d54a060fdbfa3b9857081f1346e5e19c 1e02c4beacfc7516ece8a5556cd9a3eb

5
Giu

RECUPERARE IL SOTTOTETTO

 

In alcuni casi casi specifici e solo previo parere favorevole di un TECNICO ABILITATO che stimerà anche i costi e i benefici dell'intervento, è possibile eseguire un intervento di recupero del sottotetto.

Recuperare il sottotetto alzando la copertura consente sicuramente di AUMENTARE LO SPAZIO disponibile, ricavando una zona abitabile da un luogo in origine non praticabile.

Nella ridefinizione del nuovo tetto andrà tenuta in considerazione anche l’eventualità di dover aggiungere aperture vetrate per dare NUOVA LUCE.

Questi nuovi ambienti permetteranno di AGGIUNGERE VALORE ECONOMICO all'immobile e di migliorare la vivibilità della stessa.

Cosa aspetti allora a contattarci? la nostra prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

6aaa5a74d452b74c795143619f49cc88ce4ad664aa36dfe41c644bc928995fac

10
Mag

PROGETTARE L'ILLUMINAZIONE

La luce disegna, trasforma, migliora e fornisce spesso valenza alle strutture e allo spazio circostante. Con la luce possiamo creare molteplici e differenti effetti.

Ed è proprio per questo che è così importante considerare tutti i possibili parametri che influiscono sulla sua resa.

Variabili tecniche, spaziali, geometriche, estetiche, storiche ecc.

Gli aspetti estetici vanno di pari passo con quelli tecnici, in quanto un buon progetto di illuminazione prevede una precisa serie di fasi che un progettista accurato dovrebbe sempre seguire.

1- Definizione dei requisiti di comfort visivo.
2- Dimensionamento di massima.
3- Scelta della sorgente luminosa.
4- Scelta dell'apparecchio illuminante.
5- Posizionamento degli apparecchi nell'ambiente.
6- Verifica

Lo Studio di Architettura Antonino opera in tutta la provincia di MILANO e di MONZA E BRIANZA.

Cosa aspetti a contattarci? la prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

c0c9c064ba8d0e16a537d5c5044dffdd 665959d5a1180da857641dda9b8569fb 1d0b1a8d74cd24ce5a06e0a408f4ebea