IL BAGNO A NORMA DI LEGGE

Avere il bagno a perfettamente in regola con le disposizioni previste non solo è un OBBLIGO di legge, ma anche l’unico modo di garantire per se e la propria famiglia uno spazio VIVIBILE e CONFORTEVOLE.

Vista la particolarità dell’ambiente è necessario tenere conto di molti fattori nella sua progettazione.
Si parla di un locale di servizio ma anche di relax, spesso di dimensioni contenute, che vede la presenza contemporanea di acqua ed elettricità.
Il Decreto Ministeriale della Sanità del 5/6/75 disciplina le norme igienico-edilizie e di sicurezza a cui attenersi a livello Nazionale e il Regolamento edilizio di cui ciascun Comune è dotato.
La normativa sia a livello Nazionale che Locale si occupa di stabilire determinati PARAMETRI come:
– Il numero e il tipo di SANITARI OBBLIGATORI.
-La SUPERFICIE MINIMA.
-Il LATO MINIMO che deve avere la parete.
-La necessità di avere o meno una FINESTRA.
-L’ALTEZZA della stanza.

Per conoscere tutti questi PARAMETRI RICHIESTI a livello Locale avrai sempre bisogno di un TECNICO ABILITATO ALLA PROFESSIONE che sappia muoversi sul territorio e dialogare con l’UFFICIO TECNICO.

Che cosa aspetti a contattarci? La nostra prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!