SANATORIA DI UN APPARTAMENTO

Spesso ci capita di trovarci in situazioni in cui è necessario sanare la situazione catastale ed urbanistica di un appartamento, perchè deve essere venduto ma che non ha tutti i documenti per un trasferimento regolare.

La soluzione possibile in questo caso è una DIA in SANATORIA o una CIAL, ma non sempre è possibile utilizzare questi strumenti.

Prima di VENDERE e ACQUISTARE un appartamento dal punto di vista tecnico bisogna sempre VERIFICARE questi documenti:

-Titolo abilitativo con cui è stato realizzato l’edificio (Licenza edilizia)

– Permessi ottenuti per modifiche interne che hanno comportato un cambio di distribuzione degli ambienti (DIA, CIAL, SCIA)

-Dati catastali, tra cui la planimetria catastale

Consultare questi documenti è importante per accertarsi della CORRISPONDENZA tra lo STATO DI FATTO dell’appartamento ed il TITOLO EDILIZIO (regolarità urbanistica), e tra lo STATO DI FATTO dell’appartamento e i DATI CATASTALI (regolarita’ catastale).

In caso di irregolarità, la situazione viene ereditata dal NUOVO ACQUIRENTE.

Lo Studio di architettura Antonino, fornisce il supporto tecnico sia per le necessità COMPRATORE che del VENDITORE.

medium