2
Set

Riapertura dello Studio Antonino dopo la pausa estiva

Riapertura

Riapre dopo la pausa estiva lo Studio di Architettura Antonino.

> Vi ricordiamo i nostri SERVIZI:

>  *   PRATICHE EDILIZIE <http://architettionlinemilano.it/?page_id=166>
>  *   PRATICHE CATASTALI<http://architettionlinemilano.it/?page_id=163>
>  *   PERIZIE <http://architettionlinemilano.it/perizia-tecnica/>
>  *   STIME E VALUTAZIONI
>  *   PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA <http://architettionlinemilano.it/una-nuova-zona-giorno/>
>  *   PROGETTAZIONE DI INTERNI <http://architettionlinemilano.it/arredare-un-bagno-di-piccole-dimensio/>
>  *   3D RENDERING
>  *   DIREZIONE LAVORI<http://architettionlinemilano.it/chi-e-il-direttore-dei-lavori/>
>  *   CONSULENZA ASTE GIUDIZIARIE

20
Ott

Faretti per dare una nuova luce alla tua casa

I faretti sono sempre più una soluzione diffusa per illuminare INTERNI ed ESTERNI, questo grazie al DESIGN MODERNO e al fatto che si integrano perfettamente al contesto e si adattano ad ogni stile.

Ogni tipo di FARETTO può essere studiato per rispondere a particolari esigenze di illuminazione.

A Differenza della luce diffusa, quella da faretto permette di indirizzare la luce in punti precisi.
Se ben posizionati gli spot VALORIZZANO lo SPAZIO rivelandosi una soluzione pratica e moderna e allo stesso tempo regalando un gioco di luci graduale.

Le luci per i faretti oggi sono quasi esclusivamente lampade alogene o a led; le prime sono l’evoluzione delle classiche lampadine ad incandescenza a filamento di tungsteno, mentre le seconde (quelle a led) che hanno una durata media che può arrivare anche fino a 15 anni sono in grado di garantire un risparmio sulla bolletta fino all’80%.

d76b0e26dab099c86f7a7a333f4cedef

b55a260addff990aebd50c8256f93cdd

847c94742c4dbbc13f8e4e39c2f59b19

27
Set

ARREDARE UNA PICCOLA CUCINA

Lo spazio in una cucina vissuta non basta mai.

I produttori di mobili già da tempo hanno inserito nei loro modelli, una serie di quelle che vengono definite QUALITA' SALVASPAZIO, che permettono di risolvere in modo pratico e talvolta originale qualche problema legato alle DIMENSIONI RIDOTTE o agli SPAZI IRREGOLARI e difficili di alcune abitazioni.

In fase di progettazione della vostra NUOVA CUCINA, è dunque possibile prevedere uno più interventi come:

Il piano di lavoro che scompare quando non deve essere utilizzato.

I vani contenitore sistemati in posti insoliti che aumentano la capacità contenitiva.

Speciali armadiature in cui trovano posto gli elettrodomestici, grandi e piccoli, e che permettono di organizzare la dispensa.

Il piano di lavoro aggiuntivo che è anche un comodo tavolo da pranzo.

E' possibile inoltre prevedere l'istallazione di cucine a “scomparsa” in cui la zona fuochi/lavello viene nascosta sotto il piano di lavoro/tavolo quando non serve.

Lo Studio di Architettura Antonino è in grado di eseguire PROGETTI SALVASPAZIO PERSONALIZZATI.

Cosa aspetti a contattarci? la prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

786a82760bbaeb4e5dea087c1e3be8a8c959a1977faf5cd11374862c487ba32c4e5ed807049dc7fe260e355c8bcbcd45

6
Set

COMUNICAZIONE DI INIZIO LAVORI; CIL. CILA

Ristruttura la tua casa e approfitta delle detrazioni fiscali fino al 50%

Per la realizzazione di interventi di ristrutturazione sugli immobili, è necessario presentare la Comunicazione di Inizio lavori.

La CIL o Comunicazione di inizio lavori deve essere presentata in caso di :

-Opere temporanee

-Opere di pavimentazione e di finitura di spazi esterni

- Pannelli solari, fotovoltaici, a servizio degli edifici;

- aree ludiche senza fini di lucro ed elementi di arredo delle aree pertinenziali degli edifici.

La CILA oComunicazione di Inizio lavori Asseverata, deve essere presentata in caso di lavori di manutenzione straordinaria, a condizione che non riguardino parti strutturali degli edifici, come:

- apertura di porte

-spostamento di pareti interne

-accorpamento o frazionamento di unità immobiliari.

Si dice asseverata perché deve essere redatta da un TECNICO ABILITATO che, insieme alla CIL dovrà trasmettere al Comune il progetto.

Lo studio di architettura esegue i suoi servizi in tutta la provincia di MILANO E MONZA, cosa aspetti a contattarci?

architect-254579_640

14
Apr

ARIA DI PRIMAVERA?

11140360_845827498806352_2107543416511499552_nRINNOVA E SOSTITUISCI IL TUO ARREDAMENTO APPROFITTANDO DELLA DETRAZIONE FISCALE DEL 50%

CHIEDICI COME.

Rinnovare l'arredamento senza spendere cifre astronomiche è possibile, basta un giusto CONSIGLIO e un po' di entusiasmo per personalizzare con semplicità la tua casa.

Lo Studio di Architettura Antonino fornisce tra i suoi servizi anche quello del PROGETTO D'ARREDO.

Cosa aspetti a contattarci?
La prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

14
Apr

LA LIBRERIA A PARETE

La categoria delle LIBRERIE comprende complementi d’arredo dalle più SVARIATE TIPOLOGIE.

Questa sera LO STUDIO DI ARCHITETTURA ANTONINO per uscire dalla banalità degli arredi classici e poco originali, vi propone delle librerie moderne, di design e innovative per ARREDARE con STILE e CREATIVITA' il soggiorno o la camera da letto.

RINNOVA E SOSTITUISCI IL TUO ARREDAMENTO APPROFITTANDO DELLA DETRAZIONE FISCALE DEL 50%
CHIEDICI COME.
La nostra prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

 

11127554_844477538941348_8954892852585837376_n

 

14
Apr

L'ACCATASTAMENTO

In caso di nuova COSTRUZIONE o RISTRUTTURAZIONE della propria casa, prima della fine lavori si deve obbligatoriamente procedere all’ACCATASTAMENTO DELL'IMMOBILE al fine di attribuirgli gli identificativi catastali necessari per il calcolo dell’IMU, dell’IRPEF e per richiedere l’agibilità e abitabilità.

A seconda del tipo di edificio e delle sue caratteristiche verrà poi assegnata anche una categoria catastale.

L’accatastamento deve essere eseguito anche in caso del solo cambio di destinazione d’uso.

Questo tipo di pratica deve essere affidata ad un TECNICO ABILITATO, il quale provvederà ad effettuare il SOPRALLUOGO, la redazione della PLANIMETRIA CATASTALE, la compilazione del D.O.C.F.A. e la sua consegna all'ufficio competente.

COSA ASPETTI ALLORA A CONTATTARCI?

LA NOSTRA PRIMA CONSULENZA A DOMICILIO E' SEMPRE GRATUITA!

11096706_840401089348993_534191038719342817_n

19
Feb

IL BAGNO A NORMA DI LEGGE

Avere il bagno a perfettamente in regola con le disposizioni previste non solo è un OBBLIGO di legge, ma anche l’unico modo di garantire per se e la propria famiglia uno spazio VIVIBILE e CONFORTEVOLE.

Vista la particolarità dell’ambiente è necessario tenere conto di molti fattori nella sua progettazione.
Si parla di un locale di servizio ma anche di relax, spesso di dimensioni contenute, che vede la presenza contemporanea di acqua ed elettricità.
Il Decreto Ministeriale della Sanità del 5/6/75 disciplina le norme igienico-edilizie e di sicurezza a cui attenersi a livello Nazionale e il Regolamento edilizio di cui ciascun Comune è dotato.
La normativa sia a livello Nazionale che Locale si occupa di stabilire determinati PARAMETRI come:
- Il numero e il tipo di SANITARI OBBLIGATORI.
-La SUPERFICIE MINIMA.
-Il LATO MINIMO che deve avere la parete.
-La necessità di avere o meno una FINESTRA.
-L’ALTEZZA della stanza.

Per conoscere tutti questi PARAMETRI RICHIESTI a livello Locale avrai sempre bisogno di un TECNICO ABILITATO ALLA PROFESSIONE che sappia muoversi sul territorio e dialogare con l’UFFICIO TECNICO.

Che cosa aspetti a contattarci? La nostra prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

 

12
Feb

PRATICHE EDILIZIE PER RISTRUTTURARE CASA

Se per le opere edilizie minori è diventato più semplice ottenere gli assensi, ora è un po’ complicato avere a che fare con le procedure burocratiche per lavori più consistenti e invasivi.
Per questo motivo è FONDAMENTALE affidarsi ad un TECNICO COMPETENTE.
Le tipologie di moduli, da compilare diversamente secondo l’intervento da realizzare sono sei:

1. Attività libere: Per la manutenzione ordinaria e l’ abbattimento barriere architettoniche (a esclusione di lavori che alterano in qualche modo la sagoma dell’edificio).

2. Comunicazione al Comune senza relazione asseverata: in questo caso ci si limita ad inviare un modulo per informare che si intende eseguire dei lavori

3. Comunicazione al Comune con relazione asseverata: in questo caso si parla di opere di manutenzione straordinaria ed è NECESSARIO consegnare un modulo, sottoscritto da un TECNICO ABILITATO, con allegati relazione tecnica e progetto.

4. Segnalazione certificata di inizio attività (Scia): è una pratica che può essere prodotta solo da un PROFESSIONISTA ABILITATO e si tratta di un’autocertificazione su specifico modulo che va corredata di relazione tecnica e progetti.

5. Denuncia di inizio attività (Dia): è un’autodichiarazione da parte del PROFESSIONISTA che va consegnata in Comune completa di relazione e progetti, a differenza della Scia è necessario attendere 30 giorni prima di iniziare i lavori

6. Permesso di costruire: è una pratica che segue la stessa procedura per la Dia ma in questo caso si chiede l’autorizzazione per nuove costruzioni o ampliamenti, per opere assoggettate ad assensi e per ogni situazione in cui il COMMITTENTE lo ritenga utile.

Cosa aspetti a contattarci per iniziare le pratiche per ristrutturare casa?
La nostra prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

6
Feb

TETRIX DI SCAVOLINI

Tetrix è un sistema di cucina modulare ideato da Scavolini per proporre un’ idea nuova di cucina e zona giorno su misura e componibile.

Le ante sono realizzate con pannelli rivestiti con lastre di vetro opaco o lucido o stopsol i moduli a giorno sono laccati (finitura opaca o lucida).
I moduli hanno una dimensione di 36x60 cm e assicurano la massima personalizzazione nella scelta e nell’ accostamento dei colori.

Il concetto di modularità viene applicato anche agli altri elementi: dal piano dell’isola al tavolo fino alle basi modulari basse per il soggiorno che hanno vita autonoma ma ben si accordano agli elementi funzionali della cucina.

Rigore ed essenzialità, supportati da una illimitata possibilità compositiva permettono di realizzare ambienti "aperti" ed esclusivi, contemporanei nel gusto, capaci di soddisfare nuove esigenze abitative.