4
Ott

Bonus fiscali 2016

Anche per il 2016 vengono CONFERMATI e POTENZIATI i bonus fiscali 50% e 65% sulle ristrutturazioni edilizie e sugli interventi di riqualificazione energetica degli edifici.

Sembra infatti che le AGEVOLAZIONI FISCALI potrebbero essere estese anche per lavori di RISTRUTTURAZIONE e RECUPERO degli immobili posseduti dalle imprese, delle strutture industriali e dell’edilizia pubblica.

Lo Studio di Architettura Antonino offre la propria consulenza a chiunque voglia iniziare dei LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE e RECUPERO EDILIZIO, usufruendo dei BONUS FISCALI sulle ristrutturazioni edilizie, dell’Ecobonus del 65% e del Bonus Mobili ed Elettrodomestici anche nel 2016

1481854765

.

10
Mag

RISTRUTTURARE CASA

Un buon progetto di ristrutturazione edilizia consiste nello studio e nella reinterpretazione di una situazione di partenza, con lo scopo di fornire una MIGLIORE SITUAZIONE ABITATIVA, più adatta alle necessità della committenza.

La RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA è quindi un’ottima occasione per trasformare un immobile ormai datato e non più conforme alle proprie esigenze in una nuova realtà, perfettamente in linea con i propri gusti e i propri bisogni.

Obiettivo dello Studio di Architettura Antonino è un Progetto di ristrutturazione che sia capace di interpretare i BISOGNI e le ASPETTATIVE del COMMITTENTE e di disegnare uno scenario finale che risponda in modo convincente e mai standardizzato alle sue esigenze.

Lo Studio di Architettura Antonino opera su tutto il territorio della PROVINCIA DI MILANO e di quella di MONZA E BRIANZA.

Cosa aspetti a contattarci? la prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!

1c25d11886e722dded2052258876be5f

10
Feb

RISTRUTTURARE IN MANIERA SEMPLICE E VELOCE

Hai intenzione di fare dei lavori di RISTRUTTURAZIONE?

Il nuovo decreto del governo denominato SBLOCCA ITALIA, introduce una serie di norme per rendere più VELOCE e PRATICO il tuo INTERVENTO.

Da oggi sarà più FACILE ristrutturare il tuo appartamento tramite il RINNOVO o la SOSTITUZIONE di alcune parti dell'immobile come l’apertura delle PORTE interne o delle PARETI e il MIGLIORAMENTO dei SERVIZI IGENICI e TECNOLOGICI.
Potrai DIVIDERE il tuo appartamento in due più piccoli, oppure UNIRE alloggi contigui per realizzarne uno più grande.
Inoltre diventa possibile RINNOVARE e sostituire parti strutturali degli edifici.
L’importante è non modificare la volumetria complessiva dell’edificio e la destinazione d’uso.

Per dividere o unire il tuo appartamento non è più necessario ottenere il permesso da parte del Comune, ma basta inviare la C.I.L. ovvero la comunicazione di inizio attività UNITA ad un’asseverazione di un TECNICO abilitato alla professione .
Se invece il tuo intervento riguarda le parti strutturali dell’edificio, si dovrà utilizzare il modulo di Segnalazione Certificata di Inizio Attività, la così detta S.C.I.A.

Cosa aspetti a contattarci per la tua RISTRUTTURAZIONE? La nostra prima consulenza a domicilio è sempre gratuita!